In ambito senior

L’invecchiamento è un fenomeno complesso e variegato, il quale richiede che l’osteopata sia consapevole dei cambiamenti sia fisiologici che patologici ad esso associati. Il punto di vista olistico dell’osteopata è particolarmente vantaggioso nell’aiutare i pazienti geriatrici anche con complesse questioni mediche e/o psicosociali. Purtroppo si tende spesso a considerare gli anziani come un gruppo omogeneo, ma in realtà ci sono notevoli varianti negli aspetti fisici ed emotivi dell’invecchiamento.

L’aspetto principale dell’osteopatia e della medicina geriatrica è ottimizzare lo stato funzionale dell’organismo, evitare il ricovero in istituto e mantenere attivo l’anziano nella comunità. I risultati saranno ancora più evidenti attivando un’azione sinergica e collaborativa grazie ad un’equipe costituita da un geriatra, un fisiatra, un dietologo, un osteopata, e altre figure professionali quando necessario.

L’osteopata è un terapista con un ruolo d’élite nella gestione e nel trattamento del paziente geriatrico, il suo vasto bagaglio di tecniche può assicurare un intervento manuale in assoluta sicurezza, anche nel paziente osteoporotico infatti si può agire con tecniche dolci ma efficaci, aiutando ad allentare le tensioni muscolari e a migliorare la mobilità e l’elasticità tendinea e delle giunture oltre a incrementare l’apporto ematico (di sangue) e il segnale neurologico agli organi e ai tessuti.

È comunque opportuno ricordare che non si può andare contro il processo fisiologico dell’invecchiamento ed invertirne i relativi danni, l’obiettivo è però quello di migliorare la qualità di vita del paziente anziano.

L’osteopata inoltre potrà consigliare esercizi posturali e di rinforzo.

 

Prenota la tua visita a Segrate

In ambito senior

Potrebbe anche interessarti